European Union External Action

Alto rappresentante/vicepresidente

01/12/2019 - 00:00
Overview

Dal 1º dicembre 2019 il ruolo di alto rappresentante/vicepresidente dell'UE è ricoperto da Josep Borrell Fontelles, spagnolo. In quanto capo della diplomazia dell'UE, ha il compito di definire e attuare la politica estera, di sicurezza e di difesa dell'Unione.

Dal 1º dicembre 2019 il ruolo di alto rappresentante/vicepresidente dell'UE è ricoperto da Josep Borrell Fontelles, spagnolo. In quanto capo della diplomazia dell'UE, Borrell ha il compito di definire e attuare la politica estera e di sicurezza dell'UE - costituita dalla "politica estera e di sicurezza comune" (PESC) e dalla "politica di sicurezza e di difesa comune" (PSDC).

Per saperne di più sul lavoro quotidiano dell'alto rappresentante.

Dall'entrata in vigore del trattato di Lisbona, l'alto rappresentante è anche vicepresidente della Commissione europea, assicurando un maggiore coordinamento e la coerenza della politica estera dell'UE in quanto la Commissione europea ha importanti responsabilità internazionali, fra l'altro in materia di commercio, sviluppo, politica di vicinato e aiuto umanitario.

La combinazione di questi ruoli mira a garantire l'uniformità e la coerenza delle attività dell'UE a livello mondiale e ad evitare conflitti o sovrapposizioni fra di essi.

L'alto rappresentante presiede il corpo diplomatico dell'UE, il servizio europeo per l'azione esterna.

Cosa fa l'alto rappresentante/vicepresidente?

Ha un ruolo molto diversificato, in cui rientrano i seguenti compiti:

  • definire l'orientamento generale della politica estera e di sicurezza per conto dell'UE;
  • coordinare gli strumenti di politica estera dell'UE - sviluppo, commercio, politica di vicinato, aiuto umanitario e risposta alle crisi - in quanto vicepresidente della Commissione europea;
  • costruire un consenso tra gli Stati membri dell'UE e le rispettive priorità, anche presiedendo riunioni mensili dei ministri degli esteri dell'UE e dei ministri della difesa, del commercio e dello sviluppo;
  • partecipare a riunioni periodiche tra i leader dell'UE in seno al Consiglio europeo;
  • intervenire nei dibattiti del Parlamento europeo su questioni di politica estera e di sicurezza;
  • rappresentare l'UE in consessi internazionali come le Nazioni Unite;
  • presiedere l'Agenzia europea per la difesa e l'Istituto dell'UE per gli studi sulla sicurezza.

Chi nomina l'alto rappresentante/vicepresidente?

  • L'AR/VP è nominato dal Consiglio europeo, composto dai capi di Stato o di governo di tutti gli Stati membri dell'UE, con votazione a maggioranza qualificata.
  • Il presidente della Commissione deve essere d'accordo con la decisione.
  • L'alto rappresentante svolge anche il ruolo di vicepresidente della Commissione europea, organo che assume le sue funzioni previa votazione del Parlamento europeo.
  • I commissari sono nominati per un mandato di cinque anni, rinnovabile, che coincide con il mandato quinquennale della Commissione europea.

Il ruolo di "alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune" è stato istituito dal trattato di Amsterdam, entrato in vigore nel 1999. Dieci anni dopo, il trattato di Lisbona ne ha ampliato le competenze aggiungendo nuove importanti responsabilità. Tale funzione, definita da quel momento "alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza", comprende competenze più ampie in cui rientra ora anche il ruolo di vicepresidente della Commissione.

Il 1º dicembre 2009, giorno di entrata in vigore del trattato di Lisbona, è stata ufficialmente inaugurata la funzione estesa di alto rappresentante/vicepresidente ed è iniziato il mandato di Catherine Ashton, prima persona a rivestire tale carica.

Federica Mogherini

2014-2019: alta rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza e vicepresidente della Commissione europea
Federica Mogherini, Italia, è stata la seconda AR/VP nominata.

Catherine Ashton

2009-2014: alta rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza e vicepresidente della Commissione europea
La funzione è stata creata dal trattato di Lisbona e Catherine Ashton, Regno Unito, è stata la prima AR/VP nominata ai sensi del nuovo trattato.

Javier Solana

1999-2009: alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune, segretario generale del Consiglio dell'Unione europea.
La funzione è stata creata dal trattato di Amsterdam e il Consiglio europeo ha nominato Javier Solana, Spagna.

Si veda anche

Sito web dell'alto rappresentante

Sezioni editoriali: