European Union External Action

Remarks by High Representative/Vice-President Federica Mogherini upon arrival at the Defence and Foreign Affairs Council

Check against delivery

We will have today a very intense meeting of the defence ministers, followed by a joint meeting with the Foreign Affairs ministers. In less than one month we met first with the foreign ministers, then with the interior ministers and now with the defence ministers. This is our way of giving an answer, a concrete answer, to translate those minutes of silence we had in this building one month ago, into action, into European action.

First of all, on taking responsibility for the tragedies at sea, saving lives, when we will discuss how to face the crisis in the Mediterranean. Last week, as you know, the Commission presented a comprehensive package. There are other issues we will discuss to face the crisis at sea, in the Mediterranean. But today the main point will be to take the decision to establish the EU operation at sea to dismantle the criminal networks that are smuggling people in the Mediterranean. I would expect this decision to be taken today so that we can move forward with the planning and possibly launch the operation in the coming weeks.

This is not going to be the only issue for our agenda today. We will also discuss the preparation of the June European Council that will be focused mainly on security and defence and the review of our security strategy. During the Foreign Affairs Council - with Foreign Ministers only - we will discuss the Middle East Peace Process, how to re-launch it, the role of the European Union in this, just before my trip to Jerusalem and Ramallah later this week.

The UN mandate, how likely is it?

I think that, following our decision today, it is more likely for the UN Security Council to take a resolution under Chapter 7. Obviously, as I stated many times before, we are looking for partnership with the Libyan authorities, with all the relevant Libyan authorities, and I think that this can also facilitate a resolution in the Security Council. My trips in New York were showing that. I have seen at least, no major political resistance or opposition. Once we adopt the decision to establish operation, it will be also more urgent and clearer for the Security Council to do the drafting exercise of the Security Council resolution.

In Italian.

Buongiorno, oggi siamo qui, per la prima volta dal 2012 in formato Ministri degli Esteri - Ministri della Difesa per tradurre a meno di un mese di distanza dal Consiglio Europeo straordinario del 23 aprile quei minuti di silenzio in azioni concrete ed europee. Per la prima volta è l'Unione Europea che prende responsabilità, in queste settimane abbiamo lavorato sull'aspetto del salvataggio in mare, rafforzando Triton, della condivisione della responsabilità dell'accoglienza, con un'agenda sull'immigrazione presentata dalla Commissione la scorsa settimana, oggi possiamo completare il quadro, che è complesso, con una decisione di stabilire l'operazione navale, mi aspetto quindi che oggi ministri prendano questa decisione che ci consentirà nelle prossime settimane di completare la pianificazione e poi mi auguro, lanciare l'operazione già a giugno.

I confini dell'operazione navale dipendono dall'ONU, giusto?

Tutta la fase di pianificazione nel dettaglio, compresa anche l'area su cui l'operazione verterà, sarà oggetto della successiva pianificazione. La decisione che mi aspetto oggi è la decisione politica, formale, di stabilire l'operazione, quindi con indicazione di quartier generale, di comando, e di richiesta di lavorare nelle prossime settimane velocemente così come abbiamo lavorato in queste settimane, una velocità record per le strutture europee e i meccanismi europei, lavorare anche a una pianificazione nel dettaglio. E' chiaro che noi cerchiamo una piena legittimità internazionale, che può avvenire con una risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, per questo sono stata a New York due volte negli ultimi dieci giorni, dove non ho trovato maggiori resistenze politiche all'ipotesi di una risoluzione del Consiglio di Sicurezza, anche capitolo 7. E' chiaro però che tutto il lavoro sulla stesura della risoluzione stessa è ancora da finalizzare. È anche chiaro che non è l'Unione Europea a sedere al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Noi stiamo coordinando il lavoro degli Stati Membri e devo dire che anche il fatto che stiamo coordinando a livello europeo il lavoro degli Stati Membri che siedono nel Consiglio di Sicurezza con il contributo fondamentale dell'Italia dà già il senso di una dimensione europea, di un'azione politica europea nuova nello scenario internazionale che credo ci dia una forza e una legittimità a livello internazionale molto forte. Devo anche dire che parte di questa forza, di questa credibilità, è anche data per la prima volta su azione di responsabilità sulla condivisione dell'accoglienza. Sono due facce della stessa medaglia che si devono tenere anche nelle prossime due settimane.

Sulla condivisione delle responsabilità.

Oggi siamo qui con i ministri della difesa e i ministri degli esteri per decidere l'operazione navale, che è una delle parti della strategia complessiva: salvare vite umane con Triton, prenderci cura delle vite che salviamo con la condivisione della responsabilità e smantellare le reti di trafficanti all'origine. E' uno solo dei tasselli. E' chiaro però che condividere la responsabilità del cosa facciamo, delle persone che salviamo è parte integrante della strategia. Io mi aspetto che quelli stessi stati membri che hanno chiesto all'Europa di agire, di agire velocemente ed efficacemente, poi consentano all'Europa, perché l'Europa siamo tutti quanti noi insieme non è qualcuno di diverso, di essere efficace in questa operazione in tutti i suoi aspetti: nell'operazione navale, nel salvataggio di vite in mare e anche nella gestione delle vite che salviamo.

Grazie.

Link to the Video:

http://tvnewsroom.consilium.europa.eu/event/foreign-affairs-council-defence-may-2015/arrival-and-doorstep-eu-hr-mogherini20

Équipes éditoriales: