Order of Malta

Nuovo Premio letterario a Roma

17/10/2019 - 17:07
Generic

Un gruppo di Ambasciatori presso la Santa Sede ha istituito un Premio letterario rivolto ad autori che scrivono per il grande pubblico in italiano trattando di temi legati alla fede e alla religione cristiana in particolare. I libri potranno essere candidati fino alla fine del 2019 e il vincitore sarà premiato con una cerimonia che si terrà a Primavera del 2020 a Palazzo Borromeo, sede dell'Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede.

Nel corso dei primi mesi di quest'anno, una quindicina di Ambasciatori presso la Santa Sede, rappresentanti diversi paesi, ha deciso di istituire un premio letterario che onorasse il paese che ospita il loro corpo diplomatico e che celebrasse quegli autori che scelgono di occuparsi di tematiche legate ai valori e alla storia cristiani. 

Questa scelta è stata determinata dal connubio tra l'imprescindibile dimensione spirituale della Santa Sede e gli impegni ufficiali che caratterizzano il lavoro quotidiano degli Ambasciatori, che li ha spinti a cercare di dare il loro contributo al contemporaneo generale bisogno di spiritualità attraverso l'arte e la letteratura cristiana. 

Un comitato consultivo, composto da un delegato del Pontificio Consiglio della Cultura, un delegato del Pontificio Comitato di Scienze Storiche, un delegato del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso e da altre personalità con riconosciuta autorità nella promozione della cultura cristiana,  assiste la giuria nella selezione finale dei titoli.

Questa, il cui Presidente e Vice-presidente sono rispettivamente S. E. Jan Tombiński, Ambasciatore dell'Unione Europea presso la Santa Sede e S. E. Pietro Sebastiani, Ambasciatore d'Italia presso la Santa Sede - ha già iniziato il lavoro di consultazione e presa in esame degli oltre cinquanta testi inviati fino ad oggi da autori e case editrici. 

Le candidature, che possono essere proposte da case editrici così come dagli autori direttamente, saranno accettate fino a dicembre 2019. A culminare il processo di selezione sarà la cerimonia di premiazione del vincitore, che si terrà nella Primavera del 2020 a Palazzo Borromeo, sede dell'Ambasciata Italiana presso la Santa Sede.

Si ringrazia per la sua preziosissima assistenza l'Associazione Librai Italiani, che ha aiutato a coinvolgere l'Associazione Italiana Editori (AIE), l'Associazione degli Editori Indipendenti (ADEI) e l'Unione Editori e Librai Cattolici Italiani (UELCI).