Delegation of the European Union to Papua New Guinea

EEAS RSS Feeds

Displaying 51 - 60 of 128

13/08/2020 - La situazione in Bielorussia è diventata motivo di grave preoccupazione. Dopo le elezioni presidenziali di domenica scorsa, Alexander Lukashenko e le autorità bielorusse devono porre fine alla repressione contro la popolazione bielorussa e avviare negoziati con la società nel suo complesso. Negli ultimi mesi i cittadini bielorussi hanno manifestato chiaramente il desiderio di democrazia e rispetto dei diritti umani. Un cambiamento politico sostanziale rappresenta una condizione preliminare per l'ulteriore sviluppo delle relazioni tra l'UE e la Bielorussia.

10/08/2020 - Le devastanti esplosioni che hanno colpito Beirut la scorsa settimana hanno provocato la morte e il ferimento di numerose persone, distrutto parti importanti della città e privato di mezzi di sostentamento molti dei suoi abitanti. La comunità internazionale, con l'Unione europea e i suoi Stati membri in prima fila, ha reagito rapidamente per alleviare gli enormi danni e le sofferenze subite dalla città di Beirut. Tuttavia, come spesso accade quando si verificano tali catastrofi, i compiti più importanti e difficili sono quelli futuri: migliaia di cittadini libanesi chiedono infatti a gran voce che si affrontino finalmente i più radicati problemi che affliggono il paese. In nome della sua lunga amicizia col Libano, l'UE sarà a fianco dei libanesi nei loro sforzi per costruire un Libano più prospero e democratico. Lo dobbiamo alle vittime del 4 agosto.

Da secoli i popoli indigeni sono vittime di esclusione a livello sociale, economico, politico e giudiziario. Questa situazione di squilibrio li espone a maggiori rischi nel difficile contesto internazionale attuale. In occasione della Giornata internazionale dei popoli indigeni del mondo, l'UE esprime la sua solidarietà a tutti i popoli indigeni. L'UE interviene sul campo per attenuare l'impatto della COVID 19 e caldeggia un impegno globale per tutelare i popoli indigeni.

31/07/2020 - Ogni giorno assistiamo a un inasprimento delle tensioni tra Stati Uniti e Cina, con scontri su vari fronti. Le posizioni si irrigidiscono ed aumentano i fautori di una dissociazione, sia a Washington sia a Pechino. Tale rivalità strategica tra Stati Uniti e Cina sarà probabilmente il principio organizzativo dominante della politica mondiale, indipendentemente da chi uscirà vincitore dalle prossime elezioni presidenziali negli Stati Uniti. In tale contesto, dobbiamo mantenere i nervi saldi e strutturare l'approccio dell'UE. A questo proposito vorrei analizzare qui alcuni principi che dovrebbero guidarci.

30/07/2020 - Internet svolge un ruolo fondamentale nella nostra vita: per questo motivo dobbiamo proteggerci dagli attacchi informatici. Oggi, per difendere i propri cittadini e le proprie imprese dalle minacce informatiche, l'UE ha imposto le sue prime sanzioni in campo informatico.

Celebriamo la Giornata mondiale contro la tratta di esseri umani, che svolge attività di sensibilizzazione a favore di una questione spesso invisibile, ma ancora presente nelle nostre società. L'UE si adopera per la prevenzione e la lotta alla tratta di esseri umani attraverso le sue azioni sul campo e la collaborazione a livello locale e internazionale.

23/07/2020 - Al termine di ardui negoziati, i leader dell'UE hanno concordato un pacchetto per la ripresa finanziato in modo ambizioso. Con questa intesa l'UE dimostra la propria resilienza e solidarietà interne che, oltre a essere fondamentali per i cittadini europei, forniscono all'Europa la base necessaria per relazionarsi con il resto del mondo. La nostra unità interna determina la nostra forza esterna.

19/07/2020 - L'acqua è vita. Possiamo sopravvivere diversi giorni senza mangiare, ma non senza bere. L'acqua è anche l'ingrediente di base essenziale per la produzione di qualsiasi tipo di alimento, sia esso di origine vegetale o animale. Per questo motivo, la questione dell'accesso all'acqua dolce è sempre stata centrale per gli esseri umani e, pertanto, è da sempre all'origine di molti conflitti. Intrinsecamente legati ai cambiamenti climatici, allo sviluppo economico e alla crescita demografica, tuttavia, questi conflitti assumono oggi dimensioni sempre più preoccupanti: l'accesso all'acqua sta diventando una delle questioni geopolitiche principali del nostro secolo.

17/07/2020 - Nel quadro del dialogo Belgrado-Pristina facilitato dall'UE, ieri ho avuto il piacere di ospitare – insieme al nuovo rappresentante speciale dell'UE Miroslav Lajčák – il presidente della Serbia Vučić e il primo ministro del Kosovo Hoti, nella prima riunione in presenza dopo venti mesi.

Anche nell'attuale contesto di pandemia mondiale continuano ad essere perpetrati crimini contro l'umanità e crimini di guerra. L'UE ribadisce il suo impegno a promuovere e difendere i principi e i valori sanciti nello Statuto di Roma e a sostenere la CPI.

Pages