Delegation of the European Union to the Republic of Moldova

Aria pulita, pianeta sano

07/09/2021 - 08:00
News stories

L'aria pulita è importante per la salute delle persone e per la loro vita quotidiana. L'inquinamento atmosferico rappresenta il maggiore rischio ambientale per la salute umana e colpisce in particolare le donne, i bambini e gli anziani. L'inquinamento ha inoltre ripercussioni negative sugli ecosistemi.

clean sky, environment, climate

 

L'inquinamento nuoce alla salute e all'ambiente. È la maggiore causa ambientale di varie malattie mentali e fisiche, come anche dei decessi prematuri, soprattutto tra bambini, persone affette da determinate patologie e anziani. L'inquinamento è inoltre una delle maggiori cause della perdita di biodiversità e della riduzione della capacità degli ecosistemi di provvedere a processi quali la decontaminazione e il sequestro del carbonio.

 

Il tema della Giornata internazionale dell'aria pulita per un cielo blu 2021 (link esterno) è "Aria pulita, pianeta sano", a sottolineare gli aspetti dell'inquinamento atmosferico connessi alla salute, soprattutto in considerazione della pandemia di COVID-19. Quest'anno si vuole dare la priorità alla necessità di aria pulita per tutti, lasciando al contempo spazio ad altre questioni critiche, quali i cambiamenti climatici, la salute umana e del pianeta, come anche gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

In particolare nei paesi in via di sviluppo l'inquinamento atmosferico colpisce in modo sproporzionato le donne, i bambini e gli anziani, soprattutto nelle popolazioni a basso reddito, spesso esposte a elevati livelli di inquinamento atmosferico all'aperto e in ambiente confinato a causa delle attività di cucina e al riscaldamento con legna da ardere e cherosene. L'inquinamento atmosferico è inoltre un problema globale con ripercussioni di ampia portata, in quanto si diffonde su lunghe distanze. La scarsa qualità dell'aria rappresenta una sfida nel contesto dello sviluppo sostenibile per tutti i paesi, in particolare nelle città e nelle aree urbane.

Oggi la lotta globale contro l'inquinamento è più agguerrita che mai. La comunità internazionale riconosce che il miglioramento della qualità dell'aria può favorire la mitigazione dei cambiamenti climatici e che, a loro volta, gli sforzi di mitigazione dei cambiamenti climatici possono migliorare la qualità dell'aria.

 

zero pollution, clean airClicca sull'immagine per visualizzare la scheda informativa.

Per rendere il pianeta sano per tutti, il Green Deal europeo richiede che l'UE si impegni a monitorare, segnalare, prevenire e porre rimedio in modo più efficace, tra l'altro, all'inquinamento atmosferico, idrico, del suolo e dei prodotti di consumo. Il piano d'azione dell'UE: "Verso l'inquinamento zero per l'aria, l'acqua e il suolo" è stato adottato il 12 maggio 2021.

La visione a inquinamento zero per il 2050 prevede che l'inquinamento dell'aria, dell'acqua e del suolo sia ridotto a livelli che non siano più considerati nocivi per la salute e per gli ecosistemi naturali e che rispettino limiti sostenibili per il nostro pianeta, così da creare un ambiente privo di sostanze tossiche. Ciò si traduce in obiettivi chiave per il 2030 tesi ad accelerare la riduzione dell'inquinamento alla fonte, tra cui:

  • migliorare la qualità dell'aria per ridurre del 55% il numero dei decessi prematuri dovuti all'inquinamento atmosferico;
  • migliorare la qualità delle acque riducendo i rifiuti e i rifiuti di plastica nei mari (del 50%) e le microplastiche rilasciate nell'ambiente (del 30%);
  • migliorare la qualità del suolo riducendo del 50% le perdite di nutrienti e l'utilizzo di pesticidi chimici;
  • ridurre del 25 % gli ecosistemi dell'UE nei quali l'inquinamento atmosferico minaccia la biodiversità;
  • ridurre del 30% la percentuale di persone che soffrono di disturbi cronici dovuti al rumore dei trasporti e ridurre significativamente la produzione di rifiuti e del 50% i rifiuti urbani residui.

Il piano d'azione mira a rafforzare la leadership verde, digitale ed economica dell'UE, creando al contempo un'Europa e un pianeta più sani e più equi dal punto di vista sociale.

Autore